NUOVO IMPIANTO PER TAGLIO LASER FIBRA IN OTTICA 4.0

Nell’ambito del bando POR FESR Azione 3.1.1 - Sub azione A, "Industria 4.0 - DGR 769 del 04/06/2019 - Bando per l'erogazione di contributi alle imprese del settore manifatturiero e dell'artigianato di servizi" UNI-MEC ha acquistato un nuovo impianto per il taglio laser di lamiere, composto da una macchina per il taglio laser e da un sistema di carico/scarico lamiere che consente di massimizzare la produttività del sistema complessivo. L’impianto è totalmente integrato nel sistema produttivo dell’azienda, già conforme agli standard Industria 4.0, e in particolare con i sistemi di programmazione e di gestione della produzione.

L’intervento fa parte di un percorso di aziendale che prevede: (a) adozione di impianti che adottano i protocolli di Industria 4.0 con un progressivo rinnovo delle proprie macchine con altre, fortemente automatizzate e integrate con il sistema informativo interno; (b) efficienza energetica come criterio di scelta delle nuove attrezzature – molto importante per i tagli laser; (c) aumento della competitività e del tasso di crescita.

L’automazione e l’integrazione nel sistema gestionale del nuovo impianto per taglio laser ha permesso di accelerare i tempi di realizzazione dei prodotti e di migliorare il livello di servizio relativo alla fornitura rapida degli stessi, oltre che di poter utilizzare al meglio il tempo macchina e gestire al meglio il “Just in Time” sempre più richiesto dai clienti di UNI-MEC. Il nuovo laser ha sostituito una macchina precedente rispetto alla quale riduce i tempi di lavorazione, i consumi e consente di tagliare con altissima precisione anche metallo molto più spesso.

La nuova macchina permette di perseguire un minor consumo di energia e di materie prime (minori scarti) grazie alla maggiore precisione e alla riduzione dei tempi di fermo macchina, oltre che dalla riduzione dei residui (minori rifiuti).

L’azienda per la realizzazione del progetto ha beneficiato di un sostegno economico di € 150.000.